Gengivite e periodontiti

La gengivite, generalmente chiamata malattia della gengiva, descrive gli eventi che iniziano con la crescita batterica in bocca e possono terminare - se non correttamente trattati - con perdita di denti a causa della distruzione del tessuto che circonda i denti. All'inizio
gengivite e periodontitidella fase della gengivite, i batteri presenti nella placca, provocano l'infiammazione delle gengive (rossore e gonfiore) e spesso sanguinamento durante lo spazzolamento dei denti. Anche se le gengive possono essere irritate, i denti sono ancora saldamente piantati nel loro alveolo. In questo stadio non è avvenuta nessuna perdita irreversibile dell'osso o altri danni ai tessuti molli. Quando la gengivite viene lasciata non trattata, può avanzare nella parodontite. In una persona con parodontite, lo strato interno della gengiva e dell'osso si allontana dai denti e forma tasche. Questi piccoli spazi tra denti e gengive raccolgono detriti e possono infettarsi. Il sistema immunitario del corpo combatte i batteri unitamente alla diffusione della malattia al di sotto della linea gengivale. I sintomi delle malattie della gengiva includono: Gengive che sanguinano durante e dopo lo spazzolamento dei denti Gengive rosse, gonfie , alito cattivo o cattivo gusto nella bocca , recessioni gengivali, formazione di tasche profonde tra denti, denti allentati o spostati, cambiamento del morso.